Chi siamo

La Storia

Il Gruppo Gardant è leader di mercato nel settore del credito in Italia, con oltre Euro 50 miliardi di crediti in gestione, oltre Euro 18 miliardi di crediti in special servicing e oltre Euro 1 miliardo di investimenti effettuati in crediti deteriorati (prezzo di acquisto).

2021

2021

Ad agosto nasce il Gruppo Gardant, il nuovo operatore leader in Italia nel settore dei crediti deteriorati e illiquidi.

Il Gruppo Gardant nasce dalla riorganizzazione del Gruppo Bancario Credito Fondiario, che ha dato vita a due realtà indipendenti: il Gruppo Gardant ed una challenger bank che ha mantenuto la denominazione di Credito Fondiario.

2020

2020

Nel corso dell’anno Credito Fondiario supera Euro 1 miliardo di investimenti cumulati (prezzo di acquisto) nel settore italiano dei crediti deteriorati e illiquidi, posizionandosi quale uno dei maggiori investitori su questo mercato.

2017 e 2018

2017 e 2018

Credito Fondiario conclude con successo due accordi di partnership di lungo periodo nel settore dello special servicing con due primarie banche italiane, Banca Carige S.p.A. (a dicembre 2017) e Banco BPM S.p.A. (a dicembre 2018). Nell’ambito dell’accordo con Banco BPM, viene costituita la joint-venture Gardant Liberty Servicing S.p.A.

2013

2013

A fine 2013 Credito Fondiario (all’epoca denominato FonspaBank) è acquistata da Tages Holding e da un gruppo di imprenditori italiani, con l’obiettivo di trasformarla in operatore di riferimento nel nascente mercato secondario del credito in Italia, operando sia come servicer sia come investitore.

2000

2000

La banca cambia mission, entrando in un gruppo internazionale americano, specializzandosi prima (nel 2000) nel settore del servicing delle cartolarizzazioni e successivamente (dal 2006) nell’erogazione di mutui ipotecari retail, con il nome di Credito Fondiario – FonspaBank.

ANNI '90

ANNI '90

A seguito della riforma bancaria, la banca allarga l’operatività ai finanziamenti industriali di medio-lungo termine, cambiando nome in Credito Fondiario e Industriale – Fonspa – Istituto per i Finanziamenti a Medio Lungo Termine S.p.A.

1985

1985

Le azioni della banca sono quotate sulla Borsa Valori di Milano, dove restano fino al delisting nel 2001 successivo a un cambio di proprietà.

ANNI '60

ANNI '60

La banca entra nella galassia IRI, con passaggio del controllo a Banco di Roma, Comit e Credit (1960). Nel 1965 prende il nome di Credito Fondiario S.p.A.. La banca si finanzia con cartelle fondiarie.

ANNI '50

ANNI '50

Dopo il secondo conflitto mondiale, la banca amplia le proprie attività con possibilità di finanziare opere pubbliche e concedere finanziamenti industriali di natura fondiaria, estendendo l’operatività a quasi tutto il territorio italiano.

1898

1898

La banca nasce a Cagliari il 28 aprile 1898, quale Credito Fondiario Sardo S.A., specializzato nell’erogazione di mutui ipotecari in Sardegna e a Roma.